Piani di orientamento

<strong>A) Attivazione tavoli di orientamento, finalizzati all’attivazione di un “sistema </strong><strong>integrato territoriale dell’orientamento” in ciascuna delle Regioni sedi delle </strong><strong>Università coinvolte e di una rete fra gli stessi sistemi.</strong> Questa azione è a sua volta articolata in <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li>Attività di sensibilizzazione, a cura di ciascuna Università coinvolta nel progetto e per il suo bacino di riferimento, di tutti i potenziali Portatori di interesse: altre Università della Regione, Assessorati ed Agenzie regionali competenti, Comuni, Citta metropolitane, Provincie, Istituti di Alta formazione, Istituti Tecnici Superiori, Scuole Secondarie di 2° grado, Ufficio Scolastico Regionale, Ordini professionali, Associazioni di categoria, Centri per l’impiego, Associazioni Alumni, Rappresentanze studentesche.</li> <li>Predisposizione e stipula di un accordo di partenariato fra tutti i Portatori di interesse che hanno aderito all’iniziativa ed aperto a successive adesioni.</li> <li>Predisposizione e stipula di un accordo di rete fra i Tavoli, elaborato di concerto fra tutte le Università coinvolte nel Progetto.</li> <li>Pubblicizzazione della stipula e dell’intero progetto, attivando canali di comunicazione multipli e social, per favorire nuove adesioni e la diffusione dell’informazione anche presso la cittadinanza.</li> </ol> </li> </ol> </li> </ol> <strong>B) Acquisizione di strumenti per l’implementazione dell’orientamento permanente e consapevole.</strong> L’azione è finalizzata a: <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li>Individuazione delle caratteristiche degli strumenti da acquisire per un orientamento permanente e consapevole. In particolare, è stata costruita una piattaforma informativa interattiva, che consente di generare e rendere fruibili servizi e output digitali multimediali e personalizzati per le varie categorie d’utenza, utili a costruire itinerari mirati di analisi e lettura guidata di aiuto nelle scelte formative e professionali. nella piattaforma è altresì possibile fruire di strumenti di auto-valutazione delle risorse personali e delle difficoltà nella scelta del percorso futuro.</li> </ol> </li> </ol> </li> </ol> <strong>C)Implementazioni di processi e servizi per l’orientamento consapevole.</strong> L’azione si articola nei seguenti step: <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li style="list-style-type: none;"> <ol> <li>Riflessione condivisa in ciascuno dei tavoli e confronto fra gli stessi, anche attraverso web conferenze, sulle buone pratiche di orientamento registrate a livello nazionale ed internazionale e sulle criticità riscontrate nelle procedure e nei servizi offerti presso gli Atenei coinvolti;</li> <li>Definizione di un portafoglio di buone pratiche da implementare presso ciascuna sede/ territorio/regione, nel rispetto dell’autonomia degli enti coinvolti e delle specificità degli stessi.</li> <li>Sperimentazione di nuovi format di organizzazione degli incontri di orientamento, per superare criticità legate ai tempi, allo spazio ed ai costi, garantendo l’interattività.</li> <li><span style="font-size: 1rem;">Formazione di gruppi di lavoro misti fra docenti della scuola, dell’università, degli Istituti tecnici superiori per definire modalità e tempi di realizzazione degli interventi di orientamento.</span></li> </ol> </li> </ol> </li> </ol>

Scopri di più

Progetto Prometheus


Il progetto

Nonostante negli ultimi tre anni il dato nazionale delle immatricolazioni sia in ripresa, nell’a.a. 2016-17 persiste nelMezzogiorno una contrazione del

Le università

Il progetto Prometheus coinvolge direttamente 5 università italiane Università degli Studi di Bari Università del Salento Università degli Studi di

Chi siamo

I partner coinvolti

0
Università
0
Scuole di II grado
0
Imprese
0
Enti e associazioni
Le nuove tecnologie consentono di mettere a disposizione di ogni studente una grande quantità di informazioni, creando disorientamento.
La sfida affidata al progetto Prometheus è quella di dotare gli Atenei coinvolti di un portale che supporti i potenziali studenti a costruire dei propri criteri di orientamento, a selezionare e accedere alle opportunità e ai percorsi formativi che meglio rispondono alle proprie caratteristiche personali e aspirazioni professionali mutevoli nel tempo.